Tour guidato a Firenze

Durante un tour guidato a Firenze è impossibile non rimanere affascinati dalla bellezza della basilica di Santa Maria Novella, splendido connubio tra fede, scienza e arte.



tour guidato firenze      tour guidato firenze      tour guidato firenze


tour guidato firenze

Tour guidato al complesso di Santa Maria Novella a Firenze


Nel 1242, la comunità domenicana fiorentina decise di iniziare i lavori di ampliamento della piccola chiesa di Santa Maria delle Vigne, così chiamata per i terreni agricoli che la circondavano, di proprietà dei canonici del Duomo di Firenze e consacrata nel 1049.

Nella seconda metà del Quattrocento, il completamento della facciata fu affidata a Leon Battista Alberti, in un armonico sistema proporzionale derivato dai semplici rapporti (uno a uno, uno a due, uno a tre), che stanno alla base dell'armonia musicale. Un tour guidato al complesso di Santa Maria Novella a Firenze sarà un'esperienza unica e coinvolgente.





tour guidato firenze

Tour guidato


Il tour guidato all'interno della basilica ti permetterà di ammirare la celebre Trinità di Masaccio che, costruita secondo la regole prospettiche di Filippo Brunelleschi (Firenze, 1377-1446), rappresenta un felice connubio fra l'espressione artistica e la scienza del disegno. Da non dimenticare anche il grandioso Crocefisso di Giotto, nonché il Crocefisso ligneo di Filippo Brunelleschi nella Cappella Gondi. Durante il tour guidato sosteremo sotto la facciata della basilica: a metà del Cinquecento, il domenicano Egnazio Danti, astronomo e matematico, vi collocò due strumenti astronomici utilizzati per studiare il moto apparente del Sole. Sulla sinistra si possono ancora vedere due cerchi equinoziali, detti "sfera armillare", mentre sulla destra è presente un quadrante, lo "gnomone", di cui è visibile il basamento che reca due orologi solari.

tour guidato firenze

Museo di Santa Maria Novella


Il tour guidato prosegue nel Museo di S. M. Novella a Firenze, ospitato nell'omonimo convento domenicano del secolo XIV, che si dipana attraverso il famoso Chiostro Verde, opera di Paolo Uccello. Al suo interno, si può vedere anche la sala dell'antico Capitolo del convento, detta il "Cappellone degli Spagnoli", ceduta alla famiglia della moglie di Cosimo de' Medici, di origini spagnole, decorata da splendidi affreschi di Andrea di Bonaiuto. Vedremo poi la Cappella degli Ubriachi e i saloni dell'antico Refettorio e Anfiteatro, dove si può ammirare un'esposizione permanente costituita da stucchi a cornice, preziosi tessuti d'epoca, arredi e paramenti ecclesiastici, tra cui spicca l'abito clericale di San Tommaso di Canterbury. Usciti dal Museo, durante il tour guidato attraverseremo la piazza di S. Maria Novella, per raggiungere l'Officina profumo - farmaceutica.

tour guidato firenze

Officina profumo-farmaceutica


Già nel 1381, i Domenicani di Santa Maria Novella vendevano l'acqua di rose come disinfettante, usato soprattutto nei periodi di epidemie. I frati coltivavano le piante medicamentose in un orto attiguo, distillavano erbe e fiori, preparavano essenze, pomate e balsami. L'attuale profumeria risale al 1612, quando ancora svolgeva anche l'attività di spezieria. Oggi è ritenuta una delle attività commerciali più antiche di tutta Europa, attiva a Firenze da quattro secoli. L'antica "spezieria", oggi profumeria ed erboristeria, si trova in una vero e proprio ambiente monumentale. Conserva anche una pregevole collezione di materiale scientifico, quali termometri, mortai, bilance, misurini oltre a pregiati vasi da farmacia risalenti al periodo dal '600 al Novecento. Durante il tour guidato, accedendo ai vari ambienti dell'Officina potrete acquistare i prodotti esposti.

Arte e cultura: i classici italiani

« Nella venerabile chiesa di Santa Maria Novella, un martedì mattina, non essendovi quasi alcuna altra persona, [..] si ritrovarono sette giovani donne... » (Giovanni Boccaccio, Decameron, Prima giornata, introduzione)