Offerte turistiche a Firenze

In questa pagina trovi offerte speciali e promozioni turistiche a Firenze: valuta queste tre proposte del mese.

Offerte turistiche

Firenze accoglie un patrimonio artistico e culturale famoso nel mondo, spesso conservato in alcuni musei e basiliche fiorentine: valuta queste tre offerte turistiche.

Il centro storico

Anche il centro storico rappresenta un museo a cielo aperto e, nella pagina dedicata agli itinerari turistici, troverai molti spunti per ammirare le bellezze artistiche di Firenze.

La Firenze-Card

La "Firenze-Card" è una tessera che dura 72 ore e permette di accedere nei principali musei, chiese e basiliche dell’area fiorentina, senza fare code e senza costi ulteriori.

offerte turistiche firenze
Offerte turistiche del mese: musei gratis a Firenze

Nel gennaio 2013, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali aveva soppresso la manifestazione dedicata alla "Settimana della Cultura". A fronte di questa revoca è stato stabilito che, da luglio 2014, ogni prima domenica del mese non si paga più il biglietto d'ingresso ai musei e ai siti d'arte nazionali e comunali (in questo caso, l'iniziativa è valida solo per i residenti nell'area metropolitana).

Tra le offerte turistiche a Firenze, ti propongo la visita guidata di circa 2 ore nel centro storico urbano, tra arte, cultura e storia antica: approfitta dell'occasione per conoscere da vicino la città, accompagnati da una guida turistica autorizzata.



offerte
turistiche
per l'evento

Regalati una giornata a Firenze: oltre al vantaggio di entrare gratis nei luoghi d'arte statali e comunali (solo per i residenti), in occasione di questo evento avrai tariffe agevolate per una visita guidata.
LEGGI








offerte turistiche firenze
Basilica laurenziana, Cappelle medicee e Biblioteca

LA BASILICA DI SAN LORENZO
Il complesso laurenziano, proposto tra le offerte turistiche più importanti di Firenze, si presenta con un'immagine frammentaria, corrispondente ai diversi usi degli ambienti: religioso, turistico, museale, bibliotecario. La Basilica di San Lorenzo fu ricostruita da Filippo Brunelleschi nel 1419, sui resti della più vecchia chiesa della città, consacrata nel 393 d.C..


LE CAPPELLE MEDICEE
San Lorenzo è la chiesa della famiglia Medici, qui ha sepolto i suoi discendenti più illustri all'interno delle Cappelle medicee. Le due parti principali che si visitano sono prolungamenti dell'abside della Basilica: la Sagrestia Nuova, edificata da Michelangelo, e la grande Cappella dei Principi, dove sono sepolti i granduchi di Toscana e i loro familiari.



biblioteca
medicea
laurenziana

Anticamente chiamata Libreria Laurenziana, è una delle principali raccolte di manoscritti al mondo (circa 11.000 manoscritti), i cui locali furono disegnati per il cardinale Giulio de' Medici (Papa Clemente VII) da Michelangelo Buonarroti. Aperta solo in occasione di mostre.
LEGGI








offerte turistiche firenze
Basilica di Santa Maria Novella, la Farmacia, i Chiostri

LA BASILICA DI SANTA MARIA NOVELLA
Santa Maria Novella è stata per Firenze il punto di riferimento per un importante ordine mendicante, i domenicani. Nel 1219, dodici domenicani arrivarono da Bologna guidati da Fra' Giovanni da Salerno, a cui venne affidata la piccola chiesa di Santa Maria delle Vigne, così chiamata per i terreni agricoli che la circondavano (all'epoca, era ubicata fuori dalle mura).


L'OFFICINA FARMACEUTICA
La Farmacia di Santa Maria Novella, o Antica Spezieria di Santa Maria Novella, si trova in una parte del complesso conventuale. Oggi è ritenuta la farmacia storica più antica di tutta Europa, attiva senza soluzione di continuità da quasi 4 secoli, nonché uno degli esercizi commerciali più antichi in assoluto. Tra le offerte turistiche di Firenze è, sicuramente, la più "particolare".



i chiostri
del
convento

Annessi alla chiesa si trovano gli edifici del convento, con alcuni chiostri monumentali. Chiostro Verde, Chiostro dei Morti, Cappellone degli Spagnoli e refettorio oggi fanno parte del Museo di Santa Maria Novella.
LEGGI